Limmigrazione nei piccoli comuni italiani: processi, politiche, sfide

13.10.2020   |   by Mazuran

Negli ultimi quattro anni questi piccoli comuni hanno attratto in media 1,7 persone per ogni mille residenti, quando la media italiana era di 1,2. Sul fronte delle politiche di sistema, invece, si registrano ancora notevoli ritardi. Evidenti, inoltre, alcune carenze strutturali dei servizi. Sul fronte dei livelli di istruzionenei piccoli comuni si contano appena 7,1 laureati per abitanti contro una media nazionale del 10,8 peraltro assolutamente insoddisfacente rispetto ai livelli dei paesi Ocse.

Una filiera di economia circolare pensata e realizzata ad Altivole in provincia di Treviso Veneto. Lombricoltura Clandestinainvece, a Sezzadio in provincia di Alessandria, si occupa di allevamento di lombrichi per la produzione di humus e la realizzazione di impianti per il compostaggio: si basa sulla trasformazione di scarti vegetali in humus ad opera dei lombrichi e permette il riciclo di rifiuti organici e la produzione di fertilizzante naturale da utilizzare in agricoltura e orticoltura.

Effettua il login con il tuo account. Il tuo nome utente. La tua password. Password dimenticata? Crea un nuovo account. Privacy Policy. La tua email. Recupero della password. Recupera la tua password. La Nuova Ecologia. Enel accelera per uscire dal carbone. Strada a senso unico. Decarbonizzare i trasporti per una ripresa sostenibile. Ultimi articoli. Alta Murgia, una campagna social contro gli incendi boschivi Territorio. Le tartarughe tornano nella penisola sorrentina Ambiente.

Efficienza energetica, un nuovo software individua gli sprechi Energia. ROC P. Iva Altre storie. Cotton fioc, da gennaio vietati quelli di plastica non compostabile Inquinamento.Riflettori sulla diffusione del lavoro agile.

I Piani di intervento saranno quindi valutati e finanziati dal Dipartimento della funzione pubblica fino ad esaurimento delle risorse disponibili. Dove si concentra la spesa e per cosa? Con i rapporti di analisi dedicati alle regioni del Centro Italia…. Le aziende di trasporto pubblico locale hanno registrato una battuta di arresto al continuo miglioramento delle performance gestionali e di crescita degli investimenti registrata degli ultimi anni.

Necessary cookies are absolutely essential for the website to function properly. This category only includes cookies that ensures basic functionalities and security features of the website.

These cookies do not store any personal information. Any cookies that may not be particularly necessary for the website to function and is used specifically to collect user personal data via analytics, ads, other embedded contents are termed as non-necessary cookies. It is mandatory to procure user consent prior to running these cookies on your website. Proteggere i dispositivi.

Online CPT Informa n. Usiamo i cookie per migliorare la tua esperienza di fruizione Cliccando su qualsiasi link in questa pagina fornisci il tuo consenso all'uso dei cookie.

Chiudi Privacy Overview This website uses cookies to improve your experience while you navigate through the website. Out of these cookies, the cookies that are categorized as necessary are stored on your browser as they are essential for the working of basic functionalities of the website.

We also use third-party cookies that help us analyze and understand how you use this website. These cookies will be stored in your browser only with your consent. You also have the option to opt-out of these cookies. But opting out of some of these cookies may have an effect on your browsing experience.

Necessario Sempre attivato. Non necessario Non necessario.Le aree di interesse sono state analizzate attraverso una serie di indicatori tematici relativi a:. In uno scenario demografico mondiale, caratterizzato da processi di invecchiamento e da movimenti migratori di lungo raggio, la transizione demografica rappresenta una delle principali sfide da affrontare.

Tante sono le storie di innovazione sociale, economia circolare, turismo sostenibile, integrazione e nuova imprenditoria realizzate dal capitale umano di questi territori. Segno che le politiche pubbliche di valorizzazione culturale esercitano un impatto positivo su questi territori.

Necessary cookies are absolutely essential for the website to function properly. This category only includes cookies that ensures basic functionalities and security features of the website. These cookies do not store any personal information. Any cookies that may not be particularly necessary for the website to function and is used specifically to collect user personal data via analytics, ads, other embedded contents are termed as non-necessary cookies.

It is mandatory to procure user consent prior to running these cookies on your website.

I piccoli comuni dimenticati

Questo sito utilizza cookie tecnici anche di terze parti. Chiudi Privacy Overview This website uses cookies to improve your experience while you navigate through the website.

Out of these cookies, the cookies that are categorized as necessary are stored on your browser as they are essential for the working of basic functionalities of the website. We also use third-party cookies that help us analyze and understand how you use this website. These cookies will be stored in your browser only with your consent. You also have the option to opt-out of these cookies. But opting out of some of these cookies may have an effect on your browsing experience.

Necessario Sempre attivato. Non necessario Non necessario.Socio-economic challenges call for new solutions that existing public institutions and private local organizations fail to address properly. Social innovation SI has become a relevant paradigm to address social challenges. By reconfiguring existing social practices, it introduces new solutions e.

In the paper, two initiatives were selected that target empowerment of vulnerable groups refugees and women farmers. Using the agency-structure framework, an explorative study of these initiatives has been conducted to analyse the process of reconfiguring social practices, the outcomes, and the factors that may enable and hinder the initiatives. However, in response to shrinking public financial resourcesnon-traditional actors e.

Il futuro dell’Italia passa dai piccoli Comuni delle aree interne

Many of these models can also be seen as offering the opportunity to further enhance local and regional development in small mountain communities Mulgan, ; Baker and Mehmood, ; Bock, Baker and Mehmood, SI has been widely used in research and practice across many fields due to its capacity to find innovative solutions that are likely to deliver societal value Moulaert ; BEPA In this paper we are particularly interested in analyzing SI in two areas: a the socio-economic integration of refugees; and b the increase of employment opportunities for women farmers in areas characterized by forms of marginalization physical and socio-economic marginalization.

Solutions to these problems have offered opportunities to promote social agriculture and eco-tourism. Gretter et al. Here, SI emerges from the actions of individuals who operate within the enabling and constraining conditions of their own social, economic, environmental and institutional environments to reconfigure social practices that seek to improve outcomes on societal well-being Cajaiba-Santana, SI is seen both as a process of change resulting from the dialectic relationship between agency i.

This recognizes the importance of extra local resources e. On this basis, local development exploits local resources; focuses on local needs, capacities and perspectives; and fosters local participation in the design and implementation of development via cultural, environmental and community values Ray, T he questions we want to answer are: What characterizes the process of reconfiguring social practices?

What are the outcomes of social innovation on community well-being? What are the qualifying mountain-related factors that influence SI initiatives in our cases? To answer these questions, the study uses a case-study approach based on qualitative information collected from semi-structured interviews. The paper is structured as follows: the next section presents the method and the criteria used to assess the case studies; section three presents the case study analysis; section four presents the main scientific results; session five analyses and discusses the main findings in an objective way.

The sample is small but well suited to our qualitative research design as it considers specific local factors affecting the SI reconfiguration process Yin, Desk research and document analysis were also used to collect information on the socio-economic context.

In each case, three semi-structured interviews with the key actors in the SI initiatives were conducted, including the innovators, project managers and beneficiaries. Innovators were interviewed to gain information about the trigger and motivation behind the idea, the vision, and the other actors involved in the initiative. Project partners i.Si consiglia di consultare anche la bibliografia su Rifugiati e richiedenti asilo. Ulteriori ricerche sono possibili sul nostro catalogo bibliografico.

Sono anche presenti documenti scaricabili on line. Scarica in PDF. Il grafico illustra la situazione relativa al numero dei migranti sbarcati a decorrere dal 1 gennaio al 27 gennaio comparati con i dati riferiti allo stesso periodo degli anni e A cura di Paola Barretta, Notizie senza approdo. Collocazione Biblioteca: 37R Edizione Il presente Rapporto si focalizza sulle prospettive per i giovani in Italia e in Europa, fotografando i movimenti attuali e presentando alcuni possibili scenari.

Collocazione Biblioteca: 78R Basato su una vasta gamma di fonti, il Rapporto esamina le principali tendenze statistiche, descrive e analizza i flussi di richiedenti protezione internazionale, gli importanti sviluppi nella legislazione, in giurisprudenza e delle politiche a livello europeo e nazionale.

Collocazione Biblioteca: 80R Collocazione Biblioteca: 06R I risultati del rapporto si basano su circa 1. Si veda anche il documento dei Medici per i Diritti Umani, Rapporto sulle condizioni di grave violazione dei diritti umani dei migranti in LibiaMedici per i Diritti Umani, Roma,14 p. Un Mondo alla rovesciaEdiesse, Roma,p.

Collocazione Biblioteca: 12R Alcuni dei temi presenti sono: tutela dei minori, accesso al lavoro, ricongiungimenti familiari, ingresso per motivi di studio, respingimento ed espulsione, rapporto tra diritto islamico e sistema giuridico italiano.

Collocazione Biblioteca: 79R Statistiche e pregiudizioin Rassegna Italiana di Criminologia, n. Tutti gli interventi utilizzano banche-dati di grandi dimensioni, capaci di sostenere analisi statistiche sufficientemente robuste da permettere di esplorare processi sinora discussi in termini prevalentemente aneddotici. Riflessioni e proposte sulle migrazioni per vincere le paureFranco Angeli, Milano,95 p.

Collocazione biblioteca: Maurizio Ambrosini, Immigrazione: le risposte controverse delle politiche europeein Aggiornamenti Socialia. Indaga su quante e quali sono le figure dei migranti che vengono in Europa e in che modo mettere in atto politiche di migrazioni efficaci, che non si limitino al controllo di frontiere e alla sicurezza. Alessandro Orsini, Viva gli immigrati! Gestire la politica migratoria per tornare protagonisti in EuropaRizzoli, Milano,p.

Proprio per il bene e la grandezza del nostro Paese dovremmo quindi prendere in mano la politica migratoria con atteggiamento razionale e aperto, in modo da coglierne tutti i vantaggi nello scenario globale. Collocazione Biblioteca: Matteo Villa … [et al. Le risorse necessarie andrebbero ricavate dai risparmi generati dal calo degli sbarchi.

Gli autori concludono con alcune raccomandazioni rivolte principalmente ai decisori politici nazionali. Stefano Allievi, Immigrazione.

Cambiare tuttoLaterza, Bari,p. Per non dire della crescente xenofobia che rischia di indebolire la coesione sociale del nostro paese. Simone Cheli … [et al. Aspetti teorici e prospettive di ricercain Mondi migrantin.Airoldi M.

Arbogast L. Subappalto e privatizzazione della reclusione degli stranieriMigreurop, luglio disponibile in italianowww. Baldoni E. Belvisi F. Caggiano G. Casadei T. Chetail V. Gargiulo E. Gehring J. Law,XIX, n. Giorgis A. Gli stranieri e la garanzia dell'uguaglianza formale, Milano FrancoAngeli, Giudici C. Iemano A. Liguori A. Lotto M. Marzialetti L. Mazzanti E. Mengozzi P. Morozzo della Rocca P. Moyersoen J. Munari F. Negri S. Italia e la travagliata introduzione del reato di tortura nel codice penale italianoin Dir.

Palmeri G. Palmisano G. Pannia P. Perrino S. Sciacovelli A. Semprebon M. Serra M.

Sessione 8

Simone P. Sperti C. II, Staver A. Venchiarutti A. Brescia, sez.Zincone, R.

Fascicolo 2, Luglio 2017

Pennix, M. Borkert,p. La multi-level governance italiana nelle politiche per gli immigrati. Parlando di multi-level governance ci riferiamo a due dimensioni che si incontrano e si incrociano si veda in proposito S. Piattoni, The theory of multi-level governance. Conceptual, empirical and normative challenges: la dimensione verticale, caratterizzata dalle relazioni tra centro e periferia, ovvero dai rapporti tra i vari livelli di governo; e la dimensione orizzontale, che riguarda la sfera delle relazioni formali e informali tra gli attori pubblici e privati, con particolare riferimento alle associazioni del terzo settore e del volontariato che operano a favore dei migranti o che sono composte dai migranti stessi.

La consulta — composta da esperti di vari ministeri, da rappresentanti dei lavoratori stranieri, dei sindacati dei lavoratori e dei datori di lavoro, delle associazioni che operavano a favore degli immigrati e da quattro rappresentanti delle autonomie locali — era chiamata a esprimere pareri dei quali avrebbe dovuto tenere conto il Servizio per i problemi dei lavoratori immigrati extracomunitari e delle loro famiglie, istituito presso la direzione generale del collocamento della manodopera del Ministero del Lavoro e della Previdenza sociale.

Di fatto, la consulta non diede i risultati sperati: sorsero diversi problemi nella scelta dei rappresentanti delle associazioni di immigrati e altri problemi di funzionamento che portarono alla sua abolizione dopo tre anni Zincone Per quanto riguarda invece lo specifico ruolo degli enti subnazionali, le regioni dovevano promuovere corsi di lingua e cultura italiana e corsi di formazione e di inserimento al lavoro art.

Le competenze attribuite dalla legge agli enti locali risentivano di questa situazione di emergenza. Hine, S. Vassallo,p. La legge scaturita dalla proposta della commissione l. Dal punto di vista procedurale, le regioni attraverso i programmi annuali e triennali erano chiamate a svolgere una funzione di coordinamento degli enti locali e di indirizzo delle politiche di integrazione: esse pertanto detengono un potere cruciale nella definizione della struttura di implementazione degli interventi.

Andrea Stuppinipp. Livi Bacci, Cronache di due fallimenti. Secondo questo contratto i migranti si impegnano a conseguire degli specifici obiettivi di integrazione che sono stati successivamente indicati nel regolamento di attuazione, diventato tuttavia operativo solo nel marzo del Scarsi risultano invece i finanziamenti previsti e assenti i confronti con le regioni e gli enti locali che dovrebbero attuarlo Stuppini Gli interventi locali: gestione delle emergenze, pratiche innovative e derive securitarie.

A questo riguardo il sociologo Maurizio Ambrosini La fatica di integrarsi.

Migrazioni e società multiculturale, con Elisabetta Clemente e Rossella Danieli

Schain, Minorities and immigrant incorporation in France, in Multicultural questions, ed. Joppke, S. Lukes, Alcuni anni dopo, il d. Una collaborazione che, come abbiamo visto, ha anche portato a forzare i margini interpretativi delle norme. Lo stile scarsamente interventista degli amministratori locali nei territori della cosiddetta subcultura politica bianca, a Vicenza ha anche prodotto momenti di tensione rispetto alle misure di integrazione.


Recent Comments